Un po' di storia

Il Duomo di Pontremoli, dedicato alla B.V.Maria Assunta in Cielo, è il Santuario della “Madonna del Popolo”.

La sua costruzione si deve ad un voto fatto dal Consiglio Generale della Comunità di Pontremoli il 7 luglio 1630 “per avere la Vergine SS. preservato la Città dalla gravissima pestilenza in quel tempo dominante…”. Venne quindi stabilito di erigere “un tempio a honore della gloriosissima Vergine sotto il titolo di Madonna del Popolo di Pontremoli, sontuoso, nobile e capace del popolo quanto più possibile, et questo a fine che la Beatissima Vergine ci sia protettrice…”.

L’area occupata per la costruzione della Chiesa fu ricavata dalla demolizione dei fabbricati di proprietà privata e dei Cavalieri di Malta con l’Oratorio di S.Maria di Piazza in cui si trovava l’insigne e pregevole scultura lignea raffigurante la Madonna in trono con il Bambino   in braccio che oggi è posta nell’ancona al centro dell’abside.

duomo1